Spedizione gratuita sopra i 50€
Consegna entro 3 giorni lavorativi

Come si usano i diffusori con bastoncini? I nostri consigli

Come usare diffusori con bastoncini

È innegabile che i diffusori con i bastoncini siano un accessorio d’arredamento molto importante per le nostre case con le loro boccette raffinate e minimali e  con le loro profumazioni che evocano sensazioni e ricordi.
Ma come si usano i diffusori con bastoncini in modo corretto? Ecco qui una pratica guida, che ti aiuterà ad ottenere il massimo dai tuoi diffusori.

Come si usano i diffusori con bastoncini?

Hai mai fatto caso che il primo impatto che hai di un ambiente, è quello olfattivo?

Ebbene si, prima di tutto il nostro cervello si fa inebriare dagli aromi che lo circondano. 

Se il tuo sogno è quello di avere una casa che profuma costantemente di buono devi puntare sui diffusori con bastoncini, che ti permettono di avere un aroma inebriante che si diffonde nelle stanze e persiste per molto tempo.

 

Ma vediamo come usarli bene:

 

  •  È importante non posizionare i profumatori vicino a fonti di calore poiché contribuirebbe a consumare l’essenza in tempi più rapidi.
  • Posiziona il diffusore con bastoncini ad altezza d’uomo, in modo che al passaggio delle persone la fragranza possa diffondersi all’interno della stanza.
  • Assicurati che il tuo diffusore si trovi  in una zona centrale dell’ambiente (ad esempio su un tavolo o su un mobiletto), il che aiuta il diffondersi della fragranza in maniera omogenea.

Bastoncini per profumatori: quanto durano?

Non tutti i diffusori hanno la stessa durata, anzi la durata dipende molto dalla qualità stessa del prodotto.
Generalmente un diffusore con bastoncini dovrebbe durare almeno 45 giorni, come i prodotti Alkimia che promettono di inebriare gli ambienti per più di un mese.

Quindi quando si acquista è fondamentale tenere di conto la durata reale del diffusore oltre a seguire il nostro gusto sia olfattivo che di stile.

 

Quanti bastoncini mettere nei profumatori per ambiente?

I veri protagonisti dei profumatori ambientali, in questo caso, sono i bastoncini. Questi, infatti, devono essere composti di un materiale adatto, che si impregni della fragranza ma senza sfaldarsi. 

I bastoncini, inoltre, dovrebbero essere in numero da 3 a 5.
Un numero troppo basso di bastoncini potrebbe non permettere una buona diffusione.
Inoltre si consiglia di girare i bastoncini almeno una volta a settimana, in questo modo, la bacchetta nuovamente intrisa di essenza riattiverà il processo di propagazione del profumo nell’ambiente.

Quali sono i migliori diffusori a bastoncino?

Esiste un diffusore perfetto per ognuno di noi ma sicuramente è importante scegliere un prodotto che venga incontro alle nostre esigenze; che duri a lungo, che abbia una profumazione persistente e intensa anche dopo molti giorni e che magari rispecchi il nostro stile con un design elegante. 

 

Come i prodotti Alkimia, in grado di avvolgerti con le loro profumazioni e donare un odore indimenticabile ai tuoi ambienti senza rinunciare allo stile.


Se vuoi conoscere tutti i prodotti Alkimia e trovare quello più adatto a te vai allo shop.

Questo articolo ha un commento

  1. Right here is the perfect webpage for anybody who wishes to understand this topic. You know so much its almost hard to argue with you (not that I really will need toÖHaHa). You definitely put a fresh spin on a subject which has been written about for decades. Wonderful stuff, just excellent!

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.